Comunicato del Sindaco del 22 novembre 2020

Data:
24 Novembre 2020
Immagine non trovata

IL SINDACO

 

INFORMA

 

        che i dati raccolti tramite il portale di ATS Insubria indicano che, a Ronago, ci sono attualmente 25 persone positive al COVID 19 curati a casa e con pochi sintomi. Ci sono poi 10 persone in quarantena preventiva come contatti diretti mentre sono 19 le persone guarite dall’inizio della pandemia. Per quanto riguarda le nostre scuole, tutte le sezioni della Scuola dell’Infanzia Arcobaleno e tutte le classi della Scuola Elementare Collodi sono operartive mentre sono quattro (due prime e due terze) le classi della Scuola Secondaria G.B. Grassi di Uggiate Trevano in isolamento preventivo per la presenza di un alunno positivo al COVID.

A nome dell’Amministrazione Comunale e di tutta la Comunità di Ronago esprimo la nostra vicinanza a tutti i concittadini coinvolti e ai loro famigliari.

 

ATS Insubria ha attivato tutti i protocolli previsti dal Ministero della Salute e da Regione Lombardia al fine di contrastare e contenere la possibile diffusione del virus. Poiché i numeri di questi giorni tra Como e Varese sono davvero tantissimi, non sempre ATS Insubria è in grado di comunicare con tempestività. Invito pertanto tutti i cittadini che risultassero positivi o soggetti a quarantena di comunicarlo al COC (Centro Operativo Comunale) istituito presso il Comando di Polizia Locale  dell’Unione dei Comuni Lombarda Terre di Frontiera chiamando il numero 031.803145 o scrivendo una mail a: protezionecivile@terredifrontiera.co.it.

In questo modo saremo in grado di intervenire nel più breve tempo possibile a sostegno di quei nuclei famigliari che possono trovarsi in difficoltà nella gestione delle necessità quortidiane.

 

Come dicono i numeri, a fronte di 7 persone guarite altre 7 sono risultate positive a conferma che anche nel nostro Comune, la nostra vita continua ad essere affiancata da questo compagno di viaggio imprevisto e non voluto. Ed è proprio per questo che, al di là dei numeri che ogni giorno risuonano nelle nostre abitazioni, rinnovo l’invito a mantenere un comportamento responsabile e a rispettare le misure di prevenzione previste per impedire un ulteriore diffondersi del virus, a partire dal rispetto delle misure igienico-sanitarie, indossando la mascherina e lavandosi frequentemente le mani e dalla riduzione dei contatti fisici interpersonali, mantenendo il distanziamento e rimanendo nelle proprie abitazioni.


 

Stiamo tutti facendo sacrifici ma osservare le norme sarà solo ed esclusivamente un vantaggio non solo per noi ma anche per i nostri familiari, i nostri nonni, i nostri bambini, i nostri amici e per tutte le persone che stanno “dando la loro vita” come medici ed infermieri perché si possa tornare presto alle nostre attività e provare a ripartire piú forti.

 

 

 

 

Ronago, 22 novembre 2020                                                               Il Sindaco

                                                                                   (Agostino Grisoni)

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 25 Novembre 2020